sabato 5 luglio 2008

E se facessi la puttana su Second Life?


Vado spesso in giro per i mercatini cercando libri e cose "vecchie".
E nella maggior parte dei casi mi ritrovo sempre con buste e bustine piene di gingilli che avranno vita breve.
Anche i libri che compro, o mi colpiscono per la copertina e non li leggerò mai, o li cerco volutamente. Fatto sta che vince sempre la prima ipotesi. La seconda si realizza molto raramente.
Oggi no.
Oggi il fato mi ha stupito.
Le ipotesi si sono realizzate entrambe.
Ma andiamo con ordine.

Ho trovato il num. 13 di Horror Pocket, del 1974.
Si intitola Nero di sera.. Apocalisse si spera...! il che di per sè è tutto un programma.
Ovviamente l'ho fatto mio. Con copertina e disegni del genere, cos'altro avrei potuto fare?

Dopo una tappa obbligata alla """"""""fiera"""""""" (da notarsi le otto doppie virgolette) del fumetto de L'Aquila, e dopo una prevedibilissima madornale delusione (DiBe hai fatto bene a non venire), mi sono andata a consolare ad un altro mercatino.
Più polveroso del necessario ed altrettanto squallido.
E qui il fato mi ha preso a braccetto e mi ha accompagnato per tutti gli scaffali.
Ed ho trovato "Rumble Tumble" di Lansdale, e "Gotico Americano", di Bloch.

Ed infine, come se non bastasse, ho trovato una marea di numeri di Detective Dante per Fra.

L'unico dubbio che ho, è: Non è che qualcuno, o chi per quel qualcuno, mi vuole consolare per una delusione che sto per ricevere?
Argh!

P.S. Ieri ho derubato due librerie delle opere di Agota Kristof e Eraldo Baldini. Ma non ha importanza. Con i libri a metà prezzo non si guarda in faccia a nessuno!

3 commenti:

Giuseppe Di Bernardo ha detto...

Sapere che la fiera non è stata un gran che mi rincuora. Mi stavo un po' pentendo di non essere venuto.

Verrai a Riminicomix il 19 luglio?

Gotico Americano! Mi hai ricordato che ce l'ho in libreria da 10 anni e non l'ho ancora letto. Grunt!

Comprare libri usati è bellissimo... Ti è mai capitato di trovarci dentro ritagli di giornale, appunti, foto...
Indiscutibilmente i libri hanno un anima che gli viene data dai loro lettori.

Elydon ha detto...

Per quanto riguarda Rimini, no, non verrò.
La prossima settimana ho degli esami e non posso muovermi.

Per i ritagli di giornale, si. Ne ho trovati. Ultimamente dentro "Jack Frusciante è uscito dal gruppo" ho trovato un ritaglio che parlava appunto di come Brizzi avesse preso le distanze dal film. Ma a dire la verità, io ho visto il film e non ho ancora letto il libro.
Poi trovo sempre tanti segnalibri. Alcuni davvero vecchi. E mi piacciono da morire!

Drugantibus ha detto...

Meglio che non sei venuto ti sei risparmiato fatica, soldi e incazzatura. Quello che hanno combinato ha dell'incredibile, la sagra di un paese è organizzata molto meglio e l'affluenza è cento volte superiore.
E pensare che gli hai fatto anche la locandina... ne ho vista solamente una e tutti i miei amici non ne sapevano nulla, gli unici lo sapevano solo perchè ero stato io a dirglielo.
Un fallimento completo!
Spero di rivederti presto ciao ciao.

Sà mi porti il libro di Baldini di cui hai 3 copie uguali? grazie. :P