venerdì 9 novembre 2007

I dubbi della Vita





Un amico m'ha detto che si capisce poco e quindi.. Voglio sottolineare che ho veramente questo dubbio.
So che se si nasce muti, automaticamente si è anche sordi. Ma possibile che, sin dalla notte dei tempi, non c'è mai stata un'eccezione. Sto scrivendo una storia di un tizio che è SOLO muto ed ho paura di metterci un sacco di scemenze.
AIUTO!
Ogni lettore è OBBLIGATO a rispondere!

7 commenti:

Drugantibus ha detto...

sono muto.

Capitan Ambù ha detto...

...

sara ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sara ha detto...

qui troverai la risposta alla tua domanda! http://www.storiadeisordi.it/articolo.asp?ENTRY_ID=980

Luca ha detto...

Hai finalmente cambiato il banner in alto! Very good, anche se puoi fare di meglio :P


Luca!

Silent Man ha detto...

visto che sono abbligato rispondo, sennò poi mi vatti :)
Da quello che so, la parola è la ripetizione dei suoni che sentiamo. Si potrebbe evincere che siano strettamente collegate le due cose.

Ma se uno nasce con una malformazione alle corde vocali?!

Elydon ha detto...

Per Silent Man: Io proprio lì volevo arrivare. Lui ci prova ma non caccia altro che un rantolo.

Per Sara: Grazie del link! Sarò scema io, ma non ci ho capito molto, anche perchè parla dei sordi :(

Per Luca: Appena avrò tempo mi concentrerò su un altro programmino open source niente male.
De Mascio docet!

E già che ci sono..

Per Capitan Ambu: ma.. ma.. Chi tace acconsente?

Per Drugantibus: Sei muto dalla nascita? E ci senti?